More

    I 5 migliori Desktop da Gaming, il non plus ultra della tecnologia

    Si fa un gran parlare di gaming in queste settimane, ma anche nell’ultimo anno. Questo è dovuto principalmente a due fattori: il sempre maggior incremento di giocatori specialmente su PC, complice anche l’ondata di stremers su piattaforme come Twitch e simili, ed anche un maggiore investimento da parte delle aziende. Fino a qualche anno fa infatti se si desiderata un Desktop da gaming degno di questo nome, si doveva pensare di costruirlo da soli o farsi aiutare da qualcuno. Oggi invece moltissime aziende blasonate hanno iniziato ad investire in questo senso, creando le proprie personali linee di computer fissi per giocare. Vediamone insieme 5 che possono soddisfare queste caratteristiche.

    Perché scegliere un Desktop da gaming?

    Un Desktop da gaming sicuramente ha degli enormi vantaggi rispetto ad un Notebook, ma anche ad un PC fisso normale. Prima di tutto la ovvia componentistica di fascia alta a cui si rivolge, pensata per un pubblico di giocatori, di utenti estremi che vogliono spremere ogni singolo byte da quelle macchine e periferiche. Altro vantaggio è anche il fatto che un Desktop da gaming, sia esso assemblato o confezionato da noi, ha l’enorme vantaggio di poter essere personalizzato nel corso del tempo. Questo significa che se siamo alla ricerca di una sorta di perfezione, grazie ad un Desktop da gaming magari possiamo non averla sul momento, ma la possiamo ottenere nel corso del tempo. Grazie alla loro versatilità di personalizzazione, questi computer rispondono alle esigenze di un pubblico mediamente ampio, che sa come metterci le mani dentro e quali componenti possono essere cambiate.

    Perché sceglierne uno già assemblato?

    Gli hardcore users o gli appassionati di tecnologia hanno sempre affermato che gli assemblati da gaming sono una sorta di trappola per giocatori meno esperti o per utenti che si lasciano abbindolare dalle offerte. La polemica verte spesso sul fatto che i Desktop da gaming di brand famosi fanno pagare spesso il marchio oltre che le componenti, e che la lista di pezzi presenti all’interno supera di gran lunga in negativo il prezzo che si va a pagare. In sostanza gli utenti avanzati dicono che i Desktop assemblati rovinano quasi l’immagine di chi li costruisce da solo perché con la medesima cifra si costruiscono in casa PC molto più performanti. In realtà questa polemica poteva essere vera fino a qualche tempo fa, ma oggi non è più così. Case di produzione e ditte di costruzione PC hanno investito migliaia di euro per la progettazione e l’ottimizzazione dei loro PC da Gaming, producendo risultati che dieci anni fa erano impensabili. Parliamo di macchine che potremmo scegliere se vogliamo allo stesso tempo un Desktop già pronto e funzionante senza ordinare tutti i pezzi, ma anche una macchina che gode di una garanzia produttore che i Desktop assemblati non hanno. Un dato non da poco considerando che per un Desktop da gaming degno di questo nome i prezzi vanno dai 7/800 euro in su, ma possiamo affermare che 1000 è la base giusta da cui partire

    HP 875-0009nl Desktop Gaming PC, nero, lucido e devastante

    DISPONIBILE SU AMAZON : https://amzn.to/2Puj4qi

    Se volete un Desktop da gaming degno di questo nome con cui partire, ci ha pensato mamma HP. Un’azienda che nel corso degli anni ha saputo sfruttare appieno le potenzialità di un brand come quello dei giocatori, mettendolo al servizio dell’utente stesso. Le sue macchine come la serie Omen di cui questo Desktop fa parte, rappresentano una delle perfezioni assolute nel mondo dei Desktop assemblati. Questo modello in particolare rappresenta una ottima base di partenza per il gamer medio/medio alto, che vuole un PC con cui giocare al massimo della potenza su certi livelli, ma senza esagerare. Partiamo col dire che a bordo troviamo un Intel I7 di ultima generazione, con una frequenza di clock che si assesta sui 3GHz, ma pur non avendo il moltiplicatore dei core sbloccato, HP ha dotato questo PC di un chipset con Turbo Boost integrato, che se viene attivato porta la frequenza a 4,7 GHz in fase di utilizzo intenso. Una vera macchina macina dati, alla quale viene affiancata una RAM da 8GB, un disco SSD da 256GB ed una memoria HDD da 1TB per l’archiviazione. Ottima la pensata di inserire un SSD interno per il sistema operativo ed i programmi, rendendo il PC sicuramente più performante. Allo stesso modo un enorme HDD da 1TB per i dati non lascia molti problemi di spazio. Per gestire il comparto grafico abbiamo una Nvidia GTX 1050Ti da 4GB di memoria dedicata, sicuramente non la scheda più performante in circolazione ma in grado di soddisfare le esigenze dei gamers di medio livello. La scocca del Desktop da gaming HP è rappresentata da un case medium tower in alluminio spazzolato, sulla cui sommità viene riportato il logo OMEN, la serie di HP dedicata ai giocatori. E’ un PC versatile, del quale possiamo sostituire ogni componente tolta la scheda madre, ma ciò che non ha è un sistema di ventilazione efficace. Essendo un PC da gaming, ci si aspetterebbe quantomeno un sistema a liquido, ed invece qui si è optato per ventole e per il dissipatore stock Intel. Vero che non abbiamo possibilità di overclock, ma ad alte temperature si rischia che il PC diventi meno performante. Il prezzo comunque è concorrenziale, 1000 euro interi per portarselo a casa.

    PRO : SSD Capiente – Prezzo competitivo – Ottimo Chipset

    CONTRO : Manca il sistema di raffreddamento – Dissipatore insufficiente – Scheda madre poco performante

    MSI Infinite X Plus 9SE-297EU, decisamente fuori dagli schemi

    DISPONIBILE SU AMAZON https://amzn.to/3koGOKz

    Volete un Desktop da gaming sopra le righe ma che allo stesso tempo sia affidabile come una roccia? Ci ha pensato MSI. Da investitore assiduo di componenti per PC a produttore di computer veri e propri MSI ha saputo ascoltare i propri giocatori, mettendo a frutto le proprie esperienze in campo gaming e dando vita a macchine davvero performanti. Questo Desktop è solo uno dei tanti modelli proposti da MSI, ma forse è uno dei più interessanti sulla fascia medio/alta. Partiamo col dire che rispetto al modello precedente qui abbiamo un solido sistema di raffreddamento a liquido con radiatore che permette un ricircolo dell’aria ottimale, mantenendo basse le temperature. Grazie al radiatore ed al waterblock installati sul chipset, le temperature rimangono basse anche in fase di utilizzo intenso. Una componente davvero importante, soprattutto se pensiamo che abbiamo fra le mani un processore I7 9700k, il che significa non solo avere 3 GHz di potenza a disposizione, ma la sigla K come sappiamo bene sta ad indicare la possibilità di avere il moltiplicatore dei core sbloccato di fabbrica, andando ad offrire un ulteriore boost di potenza al processore durante il gioco. SSD da 512GB, un HDD da ben 2TB e 16GB di RAM completano il pacchetto per quanto riguarda la memoria e la gestione di essa, ma quel che fa levitare la sua caratteristica principale, ed anche il prezzo, è la scheda grafica. Abbiamo infatti una Nvidia RTX 2080 con 8GB di memoria dedicata, e con la possibilità di utilizzare il tanto apprezzato RayTracing e sistema di memoria artificiale che è presente sulle nuove schede Nvidia. Esteticamente si presenta come un PC Desktop davvero tamarro, con luci LED RGB su tutta la scocca, case full tower con pannelli removibili per la sostituzione dei componenti, ed il classico logo MSI sulla scocca laterale e posteriore, così da avere sempre sott’occhio chi è stato a produrlo. Il prezzo per la versione che abbiamo si aggira attorno ai 2699 euro, ma abbiamo anche Windows 10 Professional già installato a bordo, senza dovercelo procurare a parte.

    PRO : Garanzia prodotti MSI – Componenti di alta fascia – Processore Overclock

    CONTRO : Case per alcuni troppo esagerato – Prezzo elevato – Interfaccia migliorabile

    OMEN X by HP 900-291nl, forse il PC più bello di sempre

    DISPONIBILE SU AMAZON : https://amzn.to/3gxRp3E

    Torniamo sui lidi HP con quello che ancora oggi è il fiore all’occhiello della linea Omen, ovvero OMEN X. Un Desktop da gaming progettato per stupire sia visivamente che a livello di performance. Esteticamente si presenta come unico al mondo, grazie al case cubico trasversalmente posto su un lato per aumentarne l’effetto wow appena lo si vede. Il case serve anche per lasciare spazio a tutte le componenti di prima fascia che sono presenti all’interno, e che spingono questo Desktop ai massimi livelli. A partire dal processore, un meraviglioso I9 di Intel 7920X, uno dei più potenti chipset di fabbrica presenti sul mercato, con la sua spaventosa potenza di 3,4GHz con Turbo Boost di fabbrica, che affiancato a ben 32GB di RAM lo rendono performante in ogni situazione. Come se non bastasse abbiamo un SSD da 256GB ed un HDD da 2TB in dotazione, i quali grazie al rivoluzionario design di HP vengono separati dal processore per mantenere le temperature basse da alcune camere termiche. Il case di forma così particolare di OMEN X infatti è progettato non solo per lasciare libero accesso a qualunque componente sia installata al suo interno, per interventi futuri di rimozione e sostituzione pezzi, ma anche per garantire un ricircolo dell’aria incredibile e sempre al top della forma, grazie anche al sistema di raffreddamento con radiatore a liquido incluso. Per riuscire a giocare anche ai titoli più pesanti senza perdere un frame abbiamo una  GPU Nvidia RTX 2080Ti con 11 GB di RAM dedicata, la versione più potente e versatile della classica 2080 prodotta da poco in casa Nvidia. Il raytracing e la AI presenti al suo interno permettono una ottimizzazione dei giochi da primo della classe, quale questo OMEN X effettivamente è. I nei maggiori di questo computer sono rappresentati dal prezzo, che supera i 4000 euro totali di spesa, e da un case che nonostante sia versatile occupa davvero moltissimo spazio, ed ha bisogno di una scrivania che sappia contenerlo in tutta la sua enormità.

    PRO : processore top di gamma – GPU fuori dal comune – Personalizzazione estrema

    CONTRO : Prezzo per pochi competitors – Case molto grande – Versatilità legata a componenti di alta fascia

    Corsair ONE i164 PC, si può condensare la potenza in poco spazio?

    DISPONIBILE SU AMAZON : https://amzn.to/2XEjHSH

    Pare che una risposta alla domanda del titolo l’abbia data Corsair, lanciando a sorpresa e da pochissimo tempo la sua personale linea di Desktop da Gaming. Parliamo della famiglia One, di cui il modello che presentiamo è la punta di diamante. La filosofia che lega Corsair One al gaming è semplice, dedicare un Desktop all’ottimizzazione dello spazio. Infatti se si osserva Corsair One, in qualunque configurazione lo si scelga, è il suo essere molto piccolo rispetto alla concorrenza. Corsair è riuscita a racchiudere una grandissima potenza dentro ad uno spazio ridotto, grazie alla sapienza delle sue lavorazioni. A bordo di questo One troviamo un processore Intel I9990k con moltiplicatore sbloccato, probabilmente il processore stock Intel più potente attualmente sul mercato, affiancato a 32GB di RAM DDR4 di Corsair, 2TB di HDD ed un raffreddamento a liquido sempre prodotto da Corsair. Completa il tutto una GPU Nvidia RTX 2080Ti con 11GB di memoria dedicata. Osservandolo la prima reazione che si ha è quella di pensare a come abbiano fatto ad inserire tutti questi componenti in uno spazio così piccolo, ma allo stesso tempo si capisce bene che la sapienza di Corsair nell’elaborare questo PC Desktop da gaming è stata nel riuscire a capire quali fossero le componenti che modificate a dovere potessero occupare poco spazio. L’unico difetto che possiamo riscontrare è che nonostante il liquidcoolingsystem a bordo, in condizioni di utilizzo intenso a causa del clock del processore, il PC comunque tende a scaldare molto. Per portarsi a casa la versione che abbiamo appena descritto inoltre occorrono circa 3800 euro, e con quella cifra forse converrebbe guardare in altre direzioni, ma se avete problemi di spazio è il PC che fa al caso vostro.

    PRO : Davvero piccolo – GPU di alta classe – Processore Eterno

    CONTRO : Poco spazio, molto calore – Nessuna possibilità di personalizzazione – Case molto poco versatile

    Alienware Aurora R7, ancora ne sorpassa diversi

    DISPONIBILE SU AMAZON : https://amzn.to/2XFamtN

    Alienware è una factory di PC americana che è stata acquisita da Dell nel corso degli anni, e che ha saputo stupire il mondo coi propri PC. Questo R7 è di una generazione fa, eppure se cercate un Destkop da gaming definitivo ma volete personalizzarlo a dovere, questo è ciò che fa per voi. Partiamo col dire che troviamo un Intel I7 8700k di ottava generazione con moltiplicatore sbloccato. Forse non risulterà una scelta saggia considerando i nuovi modelli in circolazione, ma parliamo di un processore leader della generazione scorsa, e che ancora ha molto da dire ai suoi “colleghi”. Affiancati a questo troviamo 32GB di RAM, un HDD da 1TB ma niente SSD, nella scorsa generazione era cosa inusuale, ma in compenso abbiamo una GTX 1080Ti a fare da GPU. Una scheda video che supporta risoluzioni ben oltre il 4K, e che nonostante sia stata ormai superata dalle RTX, consente ancora di giocare alla grande. Design del tutto personale, con un case spaziale ed enorme in cui mettere le mani dentro e personalizzare tutto quel che si vuole. Se volete un Desktop da gaming che per il mondo nerd è leggermente datato, ma che ancora sa stupire tutti i giocatori che vi mettono mano, allora è il PC che fa per voi.

    PRO : Ancora top in alcune categorie – Design futuristico – Ampiamente personalizzabile

    CONTRO : Processore di una generazione fa – GPU potente a livello medio – Vecchio ma comunque costoso

    – Marco Laconca –

    Ultimi articoli

    I 5 migliori auricolari Bluetooth per smartphone

    La progressiva scomparsa del jack audio dai cosiddetti mobile devices (tablet e smartphone) è il segnale più evidente della tendenza corrente nel...

    I migliori 5 droni del 2020

    Per riprese aeree di alta qualità, necessarie per scopi lavorativi, possono essere necessari dei droni professionali. Un drone professionale è sempre una...

    Migliori Smart TV Sotto i 500 euro

    Vi siete mai chiesti se esistano TV buone con applicazioni smart al di sotto dei 500 euro? Scarpe, vestiti, smartphone, e tanto...

    I 5 migliori smartphone Xiaomi del 2020

    Se conoscete un po’ il mondo smartphone, ne avrete sentito certamente parlare. Xiaomi è un brand cinese, che nell’ultimo periodo sta conquistando...
    42,3k Follower
    Segui

    Ti potrebbe interessare

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui